MARE Outpost


MARE Outpost, founded by CIHEAM Bari on the occasion of the territorial cooperation project BIG (Greece-Italy 2007-2013), in partnership with the Municipality of Tricase, the local Association Magna Grecia Mare, the University of Salento and the Regional Park "Costa Otranto, S. Maria di Leuca e Bosco di Tricase ".

The MARE Outpost is equipped with tanks with running seawater to keep animals in the lab and Diving facilities to study organisms in their environment. It is situated in front of an almost uncontaminated rocky shore at the heart of the Regional Natural Park "Costa Otranto, Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase". Furthermore, the area is going to be included in a Marine Protected Area. MARE Outpost is both a marine station and a place of  cooperation of Mediterranean institutions, social and cultural organizations, associations and individuals, all engaged in a smart and sustainable growth in coastal communities. Due to the large numbers and types of visitors, the MARE Outpost is the ideal place where to make scientific outreach.

The MARE Outpost is part of the Port-Museum of Tricase, perhaps the first eco-museum made out of a port, its sea, its territory and its people. The local economy is based on eco-tourism, artisanal fisheries and catering and local people are involved in a collective process of sustainable development.


Biodiversity laboratory 


The Biodiversity laboratory situated inside MARE Outpost. The station is situated in front of a wonderful rocky shore where Adriatic Sea meet Ionian Sea. This strategical position represent the main facility for the marine biological station: here, we have the great opportunity to make daily sampling and observations for a seasonal and long term biodiversity monitoring. The lab is equipped with sinks and tanks with running seawater, microscopes and stereomicroscopes.

 Dynamism characterize MARE Outpost: the structure is well integrated within the local community so we have the possibility to collaborate with local associations, fishermen and citizens, promoting sustainable fishery and environmental awareness.


 


Avamposto MARE


 Avamposto MARE è stato fondato dal CIHEAM Bari in occasione del progetto di cooperazione territoriale BIG (Italia-Grecia 2007-2013), in collaborazione con il Comune di Tricase, l’associazione Magna Grecia Mare, l’Università del Salento e il Parco Regionale "Costa Otranto, S. Maria di Leuca e Bosco di Tricase ".

L’Avamposto MARE è fornito di vasche con acqua di mare corrente per mantenere gli organismi marini in laboratorio e attrezzatura Diving. Si trova difronte a una meravigliosa costa rocciosa nel cuore del Parco Regionale "Costa Otranto, Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase". Inoltre, il mare del parco sta per diventare un’Area Marina Protetta. L’Avamposto MARE è sia una marine station, sia un luogo di cooperazione internazionale per istituzioni, associazioni, persone di tutto il Mediterraneo, tutti uniti per una crescita ed uno sviluppo sostenibile delle comunità costiere. Proprio per il gran numero di visitatori, l’Avamposto MARE è un posto ideale per la divulgazione scientifica.

L’Avamposto MARE è parte del Porto Museo di Tricase, probabilmente il primo eco-museo al mondo che comprenda un porto, il suo mare, il suo territorio e i suoi abitanti. L’economia locale è basata sull’eco-turismo, sulla pesca artigianale e la ristorazione e tutta la comunità è coinvolta in un virtuoso processo di sviluppo sostenibile nel rispetto della tradizione e dell’ambiente.


Laboratorio della Biodiversità

-

La sede del nostro programma è il laboratorio della Biodiversità presso l’Avamposto MARE. La stazione è situata davanti a una meravigliosa costa rocciosa dove il Mar Adriatico si unisce al Mar Ionio. Questa posizione strategica caratterizza la stazione marina: qui abbiamo la fantastica opportunità di campionare ed osservare organismi marini giornalmente, conducendo un monitoraggio stagionale e a lungo termine della biodiversità locale. Il laboratorio è equipaggiato di vasche con acqua di mare corrente, microscopi e stereomicroscopi.

L’Avamposto MARE può essere definito un ambiente dinamico: la struttura è ben integrata nella comunità locale, ciò fornisce l’opportunità di conoscere e collaborare con associazioni locali, pescatori e cittadini, promuovendo pesca sostenibile e consapevolezza ambientale.




Biodiversity laboratory



Conference and International Cooperation Room




Science Communication Area